Chi non ha mai avuto un problema con un elettrodomestico in casa? I nostri fedelissimi strumenti che ci migliorano le giornate e ci facilitano la vita, necessitano regolarmente di manutenzione e di cura. Come fare in caso di emergenza? Chi contattare e in che modo?

Elettrodomestici più utili in casa

Tra l’ampia scelta di elettrodomestici da poter acquistare, ve ne sono di più o meno utili. Partendo da quelli indispensabili si può partire citando il frigorifero, lo strumento che mantiene i nostri cibi conservati e ci da la possibilità di organizzare i nostri pasti in modo tale da non dover fare la spesa ogni giorno, risparmiando anche un bel po’ di soldi. Sempre legato al mondo del cibo, subito al secondo posto tra gli elettrodomestici più utilizzati si trova il forno. Grazie a questo strumento potrete preparare ottime pietanze e sbizzarrirvi realizzando le ricette che amate da sempre. 

Passando ad un altro ambito, troviamo subito in fondo al podio ma di importanza altrettanto fondamentale, la lavatrice. Pensate a come dovevano svolgersi le giornate delle donne di casa quando non esisteva la lavatrice: probabilmente l’intera giornata era riservata al lavaggio a mano dei panni di tutta la famiglia. Spostandosi verso il mondo tecnologico e quindi inglobando le nuove tecnologie sul mercato, tra queste abbiamo sicuramente il robot aspirapolvere.

Questo piccolo strumento utilissimo può essere considerato un elettrodomestico. La funzionalità principale è quella di un normale aspirapolvere, tuttavia il robot in questione è in grado di funzionare anche in assenza di una persona che lo guidi: grazie ad un meccanismo di innovativo, esso infatti percorre le superfici del pavimento delle stanze di casa, riconoscendo i pezzi già puliti da quelli ancora da pulire. Ancora nell’elenco degli elettrodomestici più utili e maggiormente acquistati, ritroviamo la lavastoviglie. Ovviamente lavare a mano i panni è molto più complicato e tempisticamente dispendioso che lavare a mano stoviglie; tuttavia è una bella liberazione di tempo e di energia anche quella di non doversi occupare di pulire ogni volta che si cucina e si consuma un pasto, piatti, pentole e vettovaglie varie.

Riparazione elettrodomestici

Fino a qualche anno fa, gli elettrodomestici, dato anche il loro costo iniziale, rappresentavano una specie di sicurezza e di garanzia del fatto che per un numero di anni abbastanza elevato, avrebbero continuato a funzionare e a non dare problemi. Ora, invece, i nuovi prodotti sono sempre più delicati e spesso vengono assoggettati da danni di più o meno grossa entità.

Nel momento in cui ci si accorge di qualche problema di funzionamento negli elettrodomestici bisogna avvisare immediatamente uno specialista. Infatti prima si prende atto del problema, prima si mettono le mani sull’elettrodomestico per sistemare il problema alla radice, più possibilità ci sono di riuscire a risolverlo. Inoltre, per alcuni elettrodomestici come lavatrice e lavastoviglie, che sono collegati anche all’impianto idraulico, è ancora più importante intervenire il prima possibile perché il problema potrebbe generare perdite di acqua notevoli che andrebbero ad incidere anche sulla bolletta.

Fate molta attenzione quando acquistate un elettrodomestico nel conservare ogni libretto di istruzione e libretto di garanzia in quanto in questi vi sono appuntati i numeri di riferimento per le riparazioni e la manutenzione.

Come salvaguardare al meglio la salute degli elettrodomestici è stato modificato il 19 Settembre 2019 da Isan Hydi

Advertisement

Pin It on Pinterest